Pro Loco di Pasturana

Attività  della associazione 2018

L’associazione nasce il 19 giugno 1990.

Ad oggi dicembre 2018 conta 280 soci.

Come attività istituzionale prevista dallo statuto vigente, promuove le attività turistiche sul territorio del comune di Pasturana.

Gestisce il centro sportivo comunale e utilizza strutture proprie, (cucine fisse e tensostruttura)  per quanto riguarda:

  • le manifestazioni enogastronomiche più rilevanti
    • la “festa della donna” presso i locali messi a disposizione della SOMS
    • la “manifestazione Artebirra” che trova collocazione nel mese di giugno,
    • la” merenda sinoira” alla festa di sant’Anna a luglio
    • la “sagra del Corzetto” che si svolge nel mese di settembre
    • la cena con polenta e stoccafisso e la castagnata di san Martino a Novembre .
  • le attività sportive
    • durante la “sagra del Corzetto” si organizza la gara podistica tra le vie del paese e da alcuni anni a questa parte anche la gara podistica di retrorunning (corsa all’indietro)
    •  in occasione della festa patronale di san Martino, a novembre, si svolge una gara di ciclocross
    • nel 2018 è transitato il Giro d’Italia femminile e la Proloco ha gestito gli accessi
    •  ogni anno l’Associazione si fa parte attiva nella promozione del passaggio della gara ciclistica professionisti “giro dell’Appennino”, un biglietto da visita importante per l’immagine turistica del paese.

Nelle attività organizzative non manca attenzione alla cultura ne è prova il concerto vocale strumentale che si tiene normalmente nella cornice del castello dei marchesi gavotti ogni fine luglio in occasione della festività di S.Anna , la collaborazione con il Comune nell’organizzazione della settimana della Cultura. Nel 2018 il concerto arrivato alla trentesima edizione si è svolto nella chiesa parrocchiale causa maltempo ma questo non ha influito al successo della manifestazione.

Indubbiamente il fiore all’occhiello delle manifestazioni è il settembre pasturanese – sagra del corzetto giunta ormai alla 45esima edizione, la più antica del territorio che anno dopo anno non risente della vetustà e propone sempre nuovi appuntamenti.

Quest’anno il famoso chef Antonio Canavacciolo ha premiato la nostra proloco ed in particolare il nostro “corzetto” alla manifestazione di “Gavi in Gavi” grazie allo sforzo di alcuni soci che hanno contribuito al successo dell’iniziativa. Premio che ha portato importanti ricadute promozionali sulla nostra associazione.

La Proloco opera sul territorio in perfetta sinergia con le istituzioni (comune) e le altre associazioni (soms, grandeschiuma, oratorio parrocchiale) promuovendo attività fra i giovani e con le scuole locali senza scordare eventi rivolti alla terza età, in questo caso anche in segno di rispetto e riconoscenza per ciò che gli anziani hanno fatto negli anni passati per la pro loco: la realtà di oggi è senz’altro grande merito loro per un impegno silenzioso ma fruttuoso.

Dal 2016 è attivo il nostro sito www.prolocopasturana.it per dare un punto di riferimento “web” a chi vuole rimanere sempre aggiornato sia alle nostre iniziative sia a quello che accade d’interessante dal punto di vista culturale ed enogastronomico a Pasturana. Sempre con lo stesso spirito abbiamo anche attivato i principali social network (facebook, twitter, instagram e googleplus).

L’intero Consiglio Direttivo in carica ritiene che se il proprio operato abbia avuto un riscontro positivo questo è dovuto al grande lavoro esclusivamente di volontariato dei collaboratori e dei soci a cui si coglie l’occasione per rivolgere un immenso e sentito grazie.

Nel terminare questo breve rendiconto sulla “nostra pro loco” si ricorda con orgoglio il notiziario “a sigera” (la cicala) che mensilmente viene inviato a tutti i soci (ed un estratto viene messo a disposizione on line sul sito), pagine di notizie sull’attività dell’associazione e sulla vita pasturanese: un modo per essere sempre in contatto con ci sostiene.

E per finire davvero: una associazione che credo abbia già fatto molto ma che possa fare ancora di più sempre nell’ottica di “una associazione di pasturana per pasturana”.

BUONE FESTE

Pasturana  Dicembre 2018